Digital CorNeR (Progetto 5G - MIMIT)

 

Il progetto Digital CorNeR ha come oggetto la realizzazione di contenuti immersivi che, sfruttando le alte prestazioni delle reti 5G in termini di banda e latenza, saranno testati attraverso use case durante eventi musicali, educativi, turistico-ricreativi. Per raggiungere l’obiettivo sarà potenziato il Centro Congressi dell’Area Territoriale della Ricerca CNR di Bologna, con la creazione di una sala regia che permetterà la produzione di contenuti fruibili con le interfacce uomo-macchina emergenti (realtà aumentata, virtuale, immersiva e interattiva, riconoscimento vocale, etc.).

Continua a leggere

TAO (POR-FESR 2014-2020)

Il progetto TAO (Tecnologie per il monitorAggio cOstiero), finanziato dal POR-FESR 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna, si propone di sviluppare tecnologie innovative per il monitoraggio della fascia costiera nella zona della spiaggia “attiva”, cioè tra il massimo limite di risalita dell’onda e la profondità massima di interazione delle correnti con il fondale, al fine di investigare i meccanismi dinamici che causano l’erosione costiera e di valutare l’efficacia delle opere di difesa. Il progetto unisce in un partenariato pubblico-privato, 5 laboratori regionali per il trasferimento tecnologico e 4 imprese private. L’obiettivo del progetto è la realizzazione di una piattaforma tecnologica costituita da stazioni di monitoraggio mobili e fisse a basso impatto ambientale e a basso costo, per l’indagine delle zone litorali e supra/sub-litorali. Essa sarà corredata da un parco strumentale sviluppato ad-hoc e permetterà di realizzare modelli 3D del fondo e sottofondo marino basati su rilievi morfo-batimetrici, stratigrafie superficiali e distribuzione areale dei sedimenti. Permetterà inoltre di prelevare campioni di acqua, di acquisire immagini della linea di riva e attraverso l’elaborazione di dati biotici e abiotici di valutare le condizioni ambientali.

Continua a leggere

BiophotOmics (POR-FESR 2014-2020)

ll progetto BiophotOmics (OS1 “Industrie della Salute e del Benessere”: Integrazione delle Key Enabling Technologies all’interno dei principali sistemi produttivi regionali nell’ambito del MedTech al fine di innovarne i processi, prodotti e servizi) prevede lo sviluppo di un innovativo dispositivo medico puntando su una KET e un approccio -omico: a) tecnologia fotonica - oggi disponibile con apparecchi fissi da banco – sviluppando dispositivo biofotonico portatile corredato da software dedicato per analisi di microscopia in campo oscuro iperspettrale su campioni rappresentati da una goccia di sangue; b) testing innovativo con biotecnologia lipidomica-biofotonica per analisi iperspettrale integrata di acidi grassi della membrana cellulare, quale innovativo marcatore globale di salute, ed in particolare della membrana cellulare eritrocitaria. La nuova metodologia di testing su membrana cellulare sarà messa a punto su eritrociti e linfociti derivanti da modelli cellulari, animali e umani ex vivo di patologie dismetaboliche, onco-ematologiche e neurologiche (sclerosi multipla, Alzheimer).

Continua a leggere

COOL - CO2Lab

CO2 Lab è un laboratorio di misura della CO2 in ambienti indoor dedicato alla scuola secondaria superiore. Il percorso combina elementi di qualità dell’aria e sostenibilità dei dispositivi elettronici con making e competenze digitali.

Il progetto CO2 Lab si svolge su tre linee di attività principali:
1. Attività teorica: comprendere il significato della concentrazione di CO2 in ambiente come indicatore della salubrità degli ambienti, con particolare riferimento alla diffusione del Coronavirus
2. Attività “maker”: assemblare una mini-stazione per la misura in tempo reale della CO2 con componentistica commerciale a basso costo
3. Attività educativa: riutilizzo di vecchio hardware (smartphone) in un’ottica di economia circolare, con particolare riferimento alla problematica dell’obsolescenza programmata

 

Continua a leggere

VALUE CE-IN (POR-FESR 2014-2020)

Il progetto POR-FESR Value CE-IN (VALorizzazione di acque reflUE e fanghi in ottica di economia CircolarE e simbiosi INdustriale), coordinato da ENEA e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, al quale partecipano Proambiente Scrl (Tecnopolo CNR), Università di Bologna e Ferrara, Politecnico di Milano e le aziende Hera, Caviro Distillerie, Agrosistemi, Irritec, Alga&Zyme Factory e Promosagri; ha l'obiettivo di creare soluzioni hi-tech, biotecnologie innovative e nuovi modelli di business per valorizzare l’intera catena del trattamento depurativo delle acque reflue municipali e industriali, in linea con i principi dell’economia circolare.

Trattamento Acque, POR-FESR 2014-2020, Emilia-Romagna

Continua a leggere

FLIES4VALUE (POR-FESR 2014-2020)

FLIES4VALUE intende offrire un sistema economico, efficiente, competitivo e a basso impatto per valorizzare scarti di industrie agroalimentari regionali sfruttando l’efficacia di insetti bioconvertitori, le larve di mosca soldato (MS), per la produzione di mangimi per galline ovaiole e altre sostanze ad alto valore aggiunto per il settore alimentare e l’agricoltura.

Continua a leggere

INFORMARE (POR-FESR 2014-2020)

ll progetto POR-FESR INFORMARE mira alla realizzazione di un sistema informativo innovativo per la divulgazione di dati osservativi e previsionali meteo-marini lungo il litorale dell’Emilia-Romagna. Lo scopo? Sviluppare nuovi servizi dedicati alle imprese del settore turistico balneare della Regione. INFORMARE è finanziato dalla regione Emilia-Romagna all’interno del programma operativo del Fondo europeo di sviluppo regionale POR-FESR 2014-2020, riunisce in un partenariato misto pubblico-privato 3 laboratori regionali per il trasferimento tecnologico e l’innovazione (Proambiente Scrl, il gruppo C.S.A. e Confindustria Emilia-Romagna Ricerca - CERR), 2 imprese private (Cooperativi Bagnini Cervia e Communication Technology)  e 3 istituti del CNR (ISAC, ISMAR e IBIMET) che operano nel settore ambientale con l’obiettivo comune di realizzare un sistema informativo integrato per la divulgazione di dati osservativi e previsionali inerenti gli aspetti meteorologici e climatici, di qualità dell’acqua e dell’aria, al fine di fornire una serie di servizi innovativi ed efficaci all’universo degli operatori turistici della riviera Emiliano-Romagnola (E-R), dei bagnanti e degli stakeholder.

Monitoraggio Atmosfera, Informare mobile, Informare App, POR-FESR 2014-2020, Emilia-Romagna

Continua a leggere

IPA/BC Monitor (POR-FESR 2014-2020)

IPA/BC-Monitor, è un progetto finanziato dalla Regione Emilia- Romagna (bandi POR-FESR 2016), che si propone di sviluppare un sistema innovativo, compatto e standalone, per la misura online di questi due componenti chiave del particolato atmosferico, IPA e BC. Il target del sistema proposto è quello di essere implementato in reti di monitoraggio in ambiente urbano, garantendo il superamento delle problematicità della determinazione degli IPA con metodi convenzionali dovute agli elevati costi per il campionamento e le analisi di laboratorio. IPA/BC-Monitor innovativo nella sua concezione di abbinare la misura online di inquinanti prioritari (IPA) a quella di sostanze climalteranti (BC), riflette i più recenti trend di sviluppo del monitoraggio ambientale: il potenziamento delle reti di monitoraggio tradizionali con sensori disponibili relativamente a basso costo, trasportabili, collocabili in reti per l’impiego in ambienti complessi (es aree urbane), automatici e in grado di produrre un gran numero di dati online e di inviarli alle amministrazioni o direttamente ai cittadini. Questi sistemi di monitoraggio non convenzionali, eliminando il tempo tra campionamento e analisi, rivoluzionano sia la quantità di dati disponibili sia la loro fruibilità da parte delle amministrazioni che della popolazione.

Monitoraggio Atmosfera, Sviluppo Strumenti e Sensori, Project Management

Continua a leggere