INTECH4WATER (PR FESR 21-27)

INTECH4WATER - INtegrated TECHnologies for pollutants in (waste)WATERservices è un progetto PR-FESR 2021-2027, coordinato da Terra&AcquaTech e realizzato grazie ai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna.

INTECH4WATER si colloca nell’ambito tematico della Circular Economy, in ottica di valorizzazione, riuso e riciclo di acque reflue derivanti da processi di depurazione municipali e da processi industriali. Il progetto integra in un unico sistema tecnologie innovative sicure e sostenibili. Le tecnologie previste hanno lo scopo di permettere un abbattimento pressoché totale dei più frequenti contaminanti delle acque reflue (nutrienti, (micro)inquinanti emergenti, microplastiche, batteri patogeni) e sono le seguenti: filtri ceramici/fotocatalitici/adsorbenti, advanced oxidation processes, UV, Ozono, microalghe. Il progetto prevede una prima e intensa fase in scala di laboratorio durante la quale verrà messa a punto la migliore integrazione delle tecnologie da trasferire, in una seconda fase, su scala prototipale. Tutti gli step sperimentali saranno guidati da analisi statistica avanzata e saranno corredati da analisi chimico-biologiche-microbiologiche. I risultati finali che si prevedono consistono in: valorizzazione delle acque depurate anche per scopo irriguo, materia prima seconda da impiegare come fertilizzante o come feed, biomasse microalgali per il settore energetico.

PROAMBIENTE ha competenze per la depurazione di acque da MIE con tecniche AOP e analisi di matrici acquose. Contribuirà alla progettazione e realizzazione di sistemi di tecniche innovative per analisi di matrici acquose complesse e quantificazione di uno/più analiti. Eseguirà test AOP e filtrazioni su piccoli volumi con reattori per la messa a punto di metodiche di trattamento.

 

Coordinatore: Terra&AcquaTech

Partner: PROAMBIENTE, ENEA-LEA, CIRI FRAME, CNR-ISSMC

Durata: gennaio 2024 - luglio 2026

Finanziamento: costo complessivo: 718.877,35 € e contributo richiesto: 500.000,00 €