Proambiente ad Ecomondo 2016

8-11 Novembre 2016

Torna a Rimini anche quest’anno l’appuntamento con Ecomondo, la fiera incentrata sulla Green Economy e sulle soluzioni tecnologiche più avanzate e sostenibili per la gestione dell’ambiente e le sue risorse. Il Consorzio Proambiente sarà presente nell’area D2, stand 25 per illustrare i suoi prodotti di punta, tra cui i mezzi autonomi di superficie S.Wa.P. Trovate maggiori informazioni sull’evento al seguente link: http://www.ecomondo.com

Proambiente al “1st EU Environmental Research Infrastructures–Industry Joint Innovation Partnering Forum”. Grenoble (Francia) 18–19 Maggio 2017

18-19 Maggio 2017

Il 18-19 maggio 2017 Proambiente è stato invitato a partecipare al “1st EU Environmental Research Infrastructures–Industry Joint Innovation Partnering Forum” (http://www.envriplus.eu/2017/01/26/1st-eu-environmental-ris-industry-forum/) a Grenoble in Francia.

Durante l’evento, 23 infrastrutture di ricerca ambientale paneuropee (ENVRI RIs) e i membri del progetto H2020 ENVRIplus, si sono incontrati con i partner del settore privato per esplorare le possibilità di presentare nuovi progetti innovativi congiunti.

In questa occasione il personale di Proambiente ha incontrato i ricercatori e le aziende coinvolte illustrando gli obbiettivi del progetto NAIADI e le potenzialità dei sistemi S.Wa.P.

Proambiente ospita le scuole per parlare di innovazione e sviluppo sostenibile

06 Marzo 2019

Nel mese di Marzo 2019 Proambiente ospiterà nei sui laboratori, nel corso di cinque incontri, 150 tra studenti e insegnanti di scuole secondarie di primo e di secondo grado per illustrare il ruolo, le attività e gli obiettivi della Rete Alta Tecnologia e di Proambiente e per stimolare la loro curiosità verso il mondo della ricerca e dell’innovazione.

Questa attività di Proambiente si inserisce nel progetto “SISTEAMIAMOLI!”finanziato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito  del bando “Invito a presentare progetti ai sensi dell’art. 25 della L.R. 12/2003 e ss.mm.ii. – I luoghi della conoscenza e della ricerca per nuovi approcci alle discipline STEAM”approvato con delibera di Giunta regionale n. 1517 del 17/09/2018.

Obiettivo finale del progetto è sensibilizzare e coinvolgere le scuole sull’utilizzo delle tecnologie per rispondere alle sfide attuali della società, in coerenza con l’Agenda2030 e gli Obiettivi di Sviluppo di sviluppo e per rispondere alle attese del mondo del lavoro. Il tutto facendo leva sul gioco, la creatività, la collaborazione, lo spirito di imprenditorialità e la trasmissione della passione per la ricerca e il metodo empirico.

L’Istituto Tecnico Statale Calvi di Finale Emilia (Modena) è capofila del progetto, che coinvolge altre cinque istituzioni scolastiche, il Clust E-R GreentechGreentech, Proambiente S.c.r.l., oltre ad altri enti regionali che si occupano di ricerca e innovazione..

Proambiente partecipa all’European Aerosol Conference 2017 (EAC 2017)

11 Settembre 2017
 

Proambiente ha partecipato alla Conferenza Internazionale “European Aerosol Conference 2017”, che si è svolta a Zurigo dal 27 agosto al 3 settembre 2017, presentando le attività del progetto IPA/BC-Monitor e i primi risultati conseguiti “A novel device for automatic routine monitoring of PAHs and BC in urban ambient aerosol” all’interno della Sessione “Miniaturized Instrumentation and Low Cost Sensors” (31 agosto 2017, Sala 15G60, h. 10:10 – 12:30).

Scarica il poster al link: http://www.ipabcmonitor.it/sites/ipabc/files/poster_eac_2017_finale.pdf

Proambiente sarà alla fiera R2B 2019 - Bologna 6-7 giugno

6-7 Giugno 2019

6-7 giugno Bologna ospita la manifestazione Research to Business – Salone della Ricerca Industriale e delle Competenze per l’Innovazione giunta alla sua 14 edizione.

La manifestazione, realizzata grazie ai fondi europei 2014-2020 della regione Emila Romagna è una occasione in cui trovare nuove tecnologie e competenze, ma anche, scoprire le politiche per la competitività, la ricerca del futuro, le innovazioni del presente, l’Europa e i mercati internazionali.

Il Consorzio Proambiente sarà presente al Padiglione 33 stand E04 per presentare i risultati sinora raggiunti nell’ambito del Progetto POR-FESR INFORMARE e per mostrare ai più curiosi alcuni dei sui ultimi prototipi realizzati.

Proambiente tra gli - Innovatori Responsabili -

Giugno 2018

La Regione Emilia-Romagna promuove la cultura della responsabilità sociale d’impresa e l’innovazione responsabile, sostenendo progetti coerenti con gli obiettivi globali delineati dall’Agenda 2030 e con la Carta dei principi di responsabilità sociale della Regione Emilia-Romagna. Il sostegno si esprime anche attraverso il Premio ER.RSI Innovatori Responsabili, indetto annualmente.

Progettazione e sviluppo di dispositivi MEMS

Proambiente ha esperienza nella realizzazione di prototipi (dai singoli sensori fino a più complessi sistemi integrati), orientati al soddisfacimento di molteplici esigenze nel campo del monitoraggio ambientale.

SAVE THE DATE: 27 giugno 2018 h 9:30, Tecnopolo Bologna CNR

27 giugno 2018

E' organizzata per mercoledì 27 giugno alle ore 9:30 - presso la Sala Riunioni (primo piano) della Palazzina Tecnopolo Bologna CNR, Area della Ricerca CNR - la presentazione del sistema innovativo IPA/BC-Monitor, sviluppato nel corso del progetto Por FESR e applicato alla misura online di due componenti chiave del particolato atmosferico: microinquinanti prioritari (IPA) e agenti climalteranti (BC).

Clicca qui per registrarti https://www.eventbrite.it/e/biglietti-ipabc-monitor-misura-online-di-componenti-del-particolato-atmosferico-46929723065

Maggiori informazioni sul sistema: http://www.ipabcmonitor.it/

Servizi

Proambiente offre servizi di misure ambientali ed analisi chimiche

Sulla base della know-how e della strumentazione a disposizione vengono realizzate misure ambientali di varia natura in campo acquatico, atmosferico e in agricoltura. Grazie alle convezioni con i laboratori dei vari istituti del CNR di Bologna è possibile eseguire analisi di campioni di diversa natura nei relativi laboratori attrezzati.

foto in lab

AMBIENTI ACQUATICI
- utilizzo di droni acquatici (USV – Unmanned Surface Vehicle) strumentati e personalizzabili
- rilievi automatizzati di sismica a riflessione ad alta risoluzione
- rilievi automatizzati batimetrici e morfologici ad alta risoluzione
- habitat mapping automatizzato
- campionamento automatizzato di acque superficiali
- campionamento manuale di acque profonde
- misure dei principali parametri chimico-fisici della colonna d’acqua (pH, O2, T, Cond. Elettr., Clorofilla)
- videoispezioni subacquee
- Analisi spettrofotometrica UV-Vis, analisi del carbonio organico totale (TOC), della domanda chimica di ossigeno (COD), della domanda biologica di ossigeno (BOD) e della eco-tossicità delle acque trattate.
- Progettazione e realizzazione di campagne di misura
- Consulenza tecnico-scientifica

foto 1
QUALITÀ DELL’ARIA
- Misurazione di particolato atmosferico, black carbon, contatori di particelle
- Misure gassose ( CO2, NH3, ecc…)
- Supporto modellistico a misure sperimentali di campo
- Valutazione impatto di nuove tecnologie nel campo della qualità dell’aria
- Progettazione e realizzazione di campagne di misura
- Consulenza tecnico-scientifica

Sistemi modulari per l'Air Quality e il comfort indoor

Proambiente progetta e sviluppa sistemi avanzati per l'Indoor Air Quality (IAQ) ed il comfort ambientale.
Le nostre piattaforme integrano un'unità intelligente open source con sensoristica commerciale e custom (sensori MEMS realizzati in collaborazione con CNR-IMM).

SLAM (Climate KIC Pathfinder Project, 2016)

SLAM Project will perform a market scan, related to the introduction of a new device to monitor, near-real time, two strategic components of atmospheric particles (PM), BC and PAHs, co-emitted from the same sources and with relevant global warming and human health effects.

SSR-AGORA (Climate KIC Pathfinder Project, 2015)

Core focus of SSR-Agorà innovation idea consists in understanding if the scaling up of the Smart and Sustainable Offices-SSO approach to gastronomy facilities can be successful. SSO methodology is being developed by the flagship Climate KIC program “Building Technologies Accelerator-BTA which focuses on measurable CO2 reduction in the building technology market – including both refurbishment as well as new buildings, and it is specialized in the office building typology.

Trasferimento Tecnologico - PyxisGC-BTEX

Sensore Anti-inquinamento: Repubblica.it e Il Corriere di Bologna parlano di noi! “PyxisGC BTEX è uno strumento per rilevare la presenza di benzene nell’aria anche a bassissime concentrazioni: è il frutto di 15 anni di ricerche dell’Istituto per la Microelettronica e i Microsistemi (IMM) del CNR di Bologna svolte in collaborazione con il consorzio Proambiente, che fa parte della Rete Alta Tecnologia gestita da Aster, società della Regione Emilia-Romagna per l’innovazione e la ricerca industriale”

Una vasta gamma di strumenti

che Proambiente, i suoi soci ed in particolare il CNR, mettono a disposizione, con varie modalità, per le attività del Tecnopolo AMBIMAT e della Rete Alta Tecnologia. Alcune macchine sono state recentemente acquisite grazie al supporto del programma POR-FESR 2007-2013.

Validazione di sensoristica elettrochimica per la rilevazione di ammoniaca (Gruppo Operativo Gas Free Hens)

Dicembre 2018

Presso i laboratori di Proambiente S.c.r.l. e IMM-CNR è iniziata un’attività di comparazione tra sensoristica commerciale "low cost" (sia elettrochimici che MOX) e strumentazione di riferimento fornita dal Centro Ricerche Produzioni Animali - CRPA S.p.A. (LumaSense Photoacoustic Gas Monitor INNOVA 1412) per la rilevazione di concentrazioni di ammoniaca nel range [0 – 20ppm]