Al via il progetto NAIADI

1 aprile 2016

Il 1 aprile 2016 prende ufficialmente il via il progetto NAIADI, finanziato all’interno del programma POR-FESR 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna. Il progetto riunisce laboratori regionali dell’Emilia-Romagna e imprese private con l’obiettivo di realizzare una nuova famiglia di “robot acquatici” a bassissimo impatto ambientale, denominati S.Wa.P. (Shallow Water Prospector), per lo studio e il monitoraggio degli ambienti sommersi. I “robot” saranno sviluppati secondo progetti differenziati in base all’ambiente di indagine e saranno equipaggiati con strumentazione di indagine geofisica, geochimica e ambientale.

Monitoraggio Ambienti Acquatici