Proambiente sostiene il percorso didattico-sperimentale "L'acqua in un oceano di apprendimenti, sensazioni ed emozioni"

3 marzo 2020

E’ in corso, a Forlì, un innovativo percorso didattico-sperimentale per le scuole, promosso dall'Istituto di Scienze Marine (ISMAR) del CNR e supportato da Proambiente Scrl, volto a far conoscere l'ambiente marino nei suoi molteplici aspetti.

 "L’acqua in un oceano di apprendimenti, sensazioni ed emozioni- Tra scienza e arte: un viaggio per conoscere il mare” - questo il titolo dell'iniziativa - coinvolge ricercatori del CNR-ISMAR (responsabili Mariangela Ravaioli e Lucilla Capotondi), di Proambiente e le insegnanti  della scuola primaria "Aurelio Saffi" di Forlì: è stato ideato per gli alunni della seconda elementare, ma prevede anche un progetto con le classi quinte della Scuola elementare "Melozzo" di Forli sulla conoscenza del mare con attenzione alle aree polari,  e uno per l'ultimo biennio dell'Istituto tecnico "Belluzzi" di Rimini, con focus specifico sulla conoscenza del mare, le tecnologie marine e le possibili applicazioni nel mercato.

Il percorso progettuale vede lavorare in sinergia ricercatori e docenti con un approccio che utilizza diverse modalità didattiche: attraverso lezioni frontali, incontri con i ricercatori, visite presso i laboratori del CNR-ISMAR di Bologna e del Consorzio Proambiente (Tecnolopolo Bologna CNR), video-collegamenti con i ricercatori impegnati nella 35^ spedizione oceanografica in Antartide, i ragazzi potranno acquisire informazioni straordinarie per conoscere l’ambiente marino, a partire da progetti di ricerca nazionali ed internazionali condotti in area mediterranea e polare. Agli alunni della seconda elementare, inoltre, sono dedicati due percorsi laboratoriali di pittura e scultura promossi dalle docenti, con l'obiettivo di rielaborare in chiave personale il patrimonio di conoscenze acquisite.

Per saperne di più