Classe di robot acquatici per il monitoraggio ambientale


Un veicolo autonomo di superficie (Unmanned Surface Vehicle) della classe S.Wa.P. Shallow Water Prospector, consiste in un catamarano a navigazione autonoma modulare, per il monitoraggio a 360° degli ambienti acquatici quali acque interne (fiumi, laghi, lagune, canali artificiali) e zone costiere.

Il sistema e' costituito da un catamarano di piccole dimensioni (160×140 cm) in ABS/vetroresina equipaggiato con un doppio sistema di propulsione ad elica, un sistema di controllo remoto ed autonomo, un sistema di posizionamento GPS ad alta precisione ed i moduli strumentali intercambiabili a seconda delle esigenze. Il mezzo, completamente elettrico, e' a zero impatto ambientale e permette il controllo real-time della navigazione e dei parametri di acquisizione dei dati attraverso una trasmissione radio con portata chilometrica


LE FUNZIONI PRICIPALI SONO:

STRATIGRAFIA E BATIMETRIA

La dotazione di base prevede un sistema innovativo a basso consumo energetico di sub-bottom profiler (stratigrafia del sottofondale) in grado di effettuare profili stratigrafici ad alta risoluzione in grado di investigare la tipologia del fondale (roccia, sabbia o fango) e lo spessore dei sedimenti presenti. E' inoltre presente un profilatore batimetrico a 200 kHz per effettuare rilievi batimetrici e che integra un sistema di classificazione della riflettività del fondale.

PROFILATEORE MULTIPARAMETRICO (in corso di sviluppo)

Il mezzo puo' essere integrato con una sonda mobile in grado di effettuare profili verticali della colonna d'acqua e misurare in continuo parametri quali: pH, temp, torbidita', O2 disciolto, conducibilita', salinita', pot. RedOx, clorofilla, cianobatteri e ioni specifici.

BEUTA (in corso di sviluppo)

Sistema per effettuare campionamenti automatici di acque superficiali (90 ml ca.) il cui contenuto sara' analizzato nei laboratori Proambiente con i metodi classici di valutazione della qualitaì delle acque: TOC( total organic carbon), BOD5/COD (biochemical/chemical oxygen demand), conta batterica e saggi di chemiluminescenza.

Vantaggi

  • le dimensioni ridotte, le facile trasportabilità;
  • l'integrazione con ulteriori sensori;
  • i bassi consumi;
  • zero impatto ambientale nelle aree di rilievo;
  • impiego in aree remote, pericolose o di difficile accesso.
esempio di linee di navigazione eseguite autonomamente esempio di mappa batimetrica