Misure chimiche online delle polveri sottili (ACSM)

L’ Aerosol Chemical Speciation Monitor (ACSM) esegue, in modo automatico, ad alta risoluzione temporale, la misura chimica quantitativa del particolato atmosferico fine (PM1), organico ed inorganico, e permette di identificarne le sorgenti principali.

Lo strumento può operare su mezzi mobili, in ambiente outdoor (es. urbani, sub-urbani, residenziali, industriali) e indoor (es. ospedali, scuole, uffici, musei, impianti produttivi).

Proambiente propone, l'effettuazione di monitoraggio con ACSM, analisi di traccianti presenti nel particolato (es. IPA, metalli), composti gassosi e parametri meteorologici.

Vantaggi

  • Dati ogni 15-30min in tempo reale
  • Adattabile a diversi ambienti (anche mezzo mobile)
  • Minori costi rispetto ai metodi tradizionali su filtro
  • Possibilità di investigare cicli diurni, sorgenti intermittenti
  • Individuazione di sorgenti specifiche/cause di inquinamento (es. combusiotne di legna, traffico)
  • Minimizzazione artefatti e contaminazioni legati al campionamento
  • Maggiore accuratezza nella misura di grandi numeri di campioni.